L’avventura dell’associazione Le Alpi del Sole inizia nel dicembre 1991, quando sette sezioni cuneesi del Club Alpino Italiano ne sottoscrivono lo Statuto. Il progetto prende corpo attorno all’idea di realizzare in comune una rivista, e già nel marzo del 1992 esce il primo numero di Alpidoc. All’iniziativa ben presto aderiscono le altre sette sezioni CAI della Provincia Granda, cui si aggiungono quelle di Cavour e Savona. Da oltre vent’anni Alpidoc racconta le montagne tra il mare e il Monviso, con un taglio che esprime la volontà di non chiudersi nel localismo. E nel tempo insieme alla rivista è cresciuta l’associazione, che oggi è una realtà tra le più vivaci all’interno del CAI.
LA RIVISTA
In questo numero, laghi alpini assetati, cime "ardite" delle Marittime, la complessa vicenda del Rifugio Questa e molto altro ancora.
CAI CAVOUR
Domenica 30 settembre alle ore 12, in Valle Po, l'inaugurazione del nuovo ricovero da otto posti.
AMBIENTE
Una riflessione di Andrea Bocchiola, membro del CAAI, sull'urgenza panica di riempire ogni spazio – montagna inclusa – con "qualcosa che lo riduca alla nostra miserabile misura d’uomini".
Rifugi e bivacchi
Sabato 8 settembre appuntamento in musica alla capanna sociale del CAI Cuneo per la chiusura della stagione estiva.